Sicilia: Allarme Coronavirus - la preoccupazione di Federnoleggio

Federnoleggio Sicilia si associa alle preoccupazioni manifestate dal comparto turismo sull’impatto che l’emergenza coronavirus avrà anche sulle imprese del settore del noleggio autobus e autovetture con conducente.

 

“È fondamentale – dice Giuseppe Contrafatto, presidente Federnoleggio Sicilia – che anche il nostro settore sia supportato e tutelato alla luce delle cancellazioni delle gite scolastiche già previste fino a maggio, alle disdette delle prenotazioni di tour ed escursioni da parte dei turisti stranieri. Tutto ciò ha gettato nello sconforto gli operatori del noleggio che si chiedono come faranno a mantenere il posto di lavoro ai loro dipendenti e come faranno a pagare i leasing dei mezzi, le imposte e i fornitori.

 

C’è il rischio concreto che possa saltare l’intera stagione turistica in Sicilia con danni incalcolabili. È dunque necessario che le istituzioni regionali e nazionali mettano prontamente in campo misure di sostegno straordinarie anche per le imprese del trasporto persone.

 

Federnoleggio Sicilia viene costantemente aggiornata degli sviluppi della situazione da Confesercenti Sicilia e anche dai vertici nazionali Confesercenti, che hanno presentato delle proposte al governo per limitare ulteriori danni economici alle imprese”.