Federnoleggio Napoli: a Capodichino manifestazione di protesta NCC contro GESAC il 20 dicembre dalle ore 9.00

La Confesercenti di Napoli, insieme a Federnoleggio, ha organizzato per domani, 20 dicembre, la manifestazione di protesta degli operatori NCC (noleggio con conducente, sia automobili che autobus) in Viale Fulco Ruffo di Calabria (il viale d’accesso all’Aeroporto di Capodichino) sulla questione multe per il cattivo funzionamento della ZTC (zona a traffico controllato).

 

Preannunciato nei giorni scorsi, lo stato di agitazione si terrà dalle 9 alle 12 ed è stato debitamente comunicato sia in Questura che alla Gesac.

 

La protesta, si ricordi, è scattata a seguito della mancata risposta da parte della Gesac e dell’assessorato alla mobilità del Comune di Napoli alle ripetute sollecitazioni e richieste di incontro per la risoluzione delle conseguenze create da oltre diecimila contravvenzioni elevate per un malfunzionamento del sistema di controllo d’accesso Ztc dell’aeroporto di Capodichino.

 

Attraverso Confesercenti e nonostante le ripetute invocazioni del presidente dell’organismo campano Vincenzo Schiavo, né Gesac - che gestisce i servizi aeroportuali dello scalo partenopeo - e né l’Assessorato hanno risposto a richieste di incontri chiarificatori. Confesercenti e Federnoleggio hanno chiesto, per conto degli operatori NCC, l’annullamento delle suddette multe ingiustamente notificate