Federnoleggio-Confesercenti Piemonte, Tiziano Merlin è il nuovo presidente “Categoria in ginocchio per il Covid, necessarie misure per la ripartenza”

Tiziano Merlin è il nuovo presidente di Federnoleggio Piemonte, l’associazione dei noleggiatori con conducente (auto e bus) aderente a Confeserecenti. Classe 1961, diplomato, è titolare della Autoservizi Desantis 1961. Con Merlin è stato nominato vicepresidente Fabio Finocchiaro – classe 1982, dal 2011 titolare della Faesa Tours -, con delega al settore bus.

 

“L’emergenza Covid ha messo in ginocchio la nostra categoria – dice il neopresidente – ed è necessario mettere in campo misure che, nell’immediato, sostengano le imprese e, in prospettiva, ci consentano di essere pronti per la ripartenza. Voglio intanto segnalare alla Regione Piemonte due criticità che – se risolte- ci consentirebbero di lavorare meglio.

“In primo luogo chiediamo che venga riservato un certo numero di stalli a Ncc bus e auto in prossimità delle stazioni ferroviarie: troppo spesso, infatti, gli operatori sono costretti a improvvisare la sosta/fermata in aree vietate o addirittura pericolose per l’utenza.

 

Un’altra richiesta è quella di ribadire che i nostri mezzi sono autorizzati a transitare in aree Ztl e in corsie riservate al Tpl, benché svolgano servizi privati. Questo è definito da una norma precisa, ma spesso i Comuni complicano le operazioni di transito, addirittura chiedendo di comunicare le targhe di anno in anno, come nel caso del comune di Torino, o inibendo il transito nelle corsie riservate. Riteniamo opportuno, dunque, che la Regione emani una circolare esplicativa a tutti i Comuni, affinché adottino una linea uniforme.

 

Alla Regione segnaliamo anche che il settore bus (a differenza di quello auto) è stato escluso dal Bonus regionale e non ci spieghiamo il perché: auspichiamo chi si trovi un rimedio”.