Art. 85 CdS - Servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone

Art. 85. Servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone.

"Nuovo codice della strada", decreto legisl. 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni.

TITOLO III - DEI VEICOLI

Capo III - VEICOLI A MOTORE E LORO RIMORCHI

Sezione II - DESTINAZIONE ED USO DEI VEICOLI

Art. 85. Servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone.

1. Il servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone è disciplinato dalle leggi specifiche che regolano la materia.

2. Possono essere destinati ad effettuare servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone: 
a) i motocicli con o senza sidecar; 
b) i tricicli; 
b-bis) i velocipedi
c) i quadricicli; 
d) le autovetture; 
e) gli autobus; 
f) gli  autoveicoli  per  trasporto  promiscuo  o  per  trasporti specifici di persone; 
g) i veicoli a trazione animale. (1)


3. La carta di circolazione di tali veicoli è rilasciata sulla base della licenza comunale d'esercizio.

4. Chiunque adibisce a noleggio con conducente un veicolo non destinato a tale uso ovvero, pur essendo munito di autorizzazione, guida un'autovettura adibita al servizio di noleggio con conducente senza ottemperare alle norme in vigore, ovvero alle condizioni di cui all'autorizzazione, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 168 a euro 674 e, se si tratta di autobus, da euro 419 a euro 1.682. La violazione medesima importa la sanzione amministrativa della sospensione della carta di circolazione per un periodo da due a otto mesi, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI. (2)

4-bis. Chiunque, pur essendo munito di autorizzazione, guida un veicolo di cui al comma 2 senza ottemperare alle norme in vigore ovvero alle condizioni di cui all'autorizzazione medesima è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 83 a euro 329. Dalla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione e dell'autorizzazione, ai sensi delle norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI. (3)


(1) Comma modificato dalla legge  29 luglio 2010, n. 120 ( G.U. n. 175 del 29 luglio 2010 suppl. ord.). (2) Comma modificato dalla legge n. 214 del 1° agosto 2003, di conv. del decreto-legge n. 151/2003. (3) Comma inserito dalla legge n. 214 del 1° agosto 2003, di conv. del decreto-legge n. 151/2003. 

Sezione II - DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE ACCESSORIE A SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE
Art. 210. Sanzioni amministrative accessorie a sanzioni amministrative pecuniarie in generale.
Art. 211. Sanzione accessoria dell'obbligo di ripristino dello stato dei luoghi o di rimozione di opere abusive.
Art. 212. Sanzione accessoria dell'obbligo di sospendere una determinata attività.
Art. 213. Misura cautelare del sequestro e sanzione accessoria della confisca amministrativa.
Regolamento
Art. 214. Fermo amministrativo del veicolo.
Regolamento
Art. 214-bis. Alienazione dei veicoli nei casi di sequestro amministrativo, fermo e confisca.
Art. 214-ter. Destinazione dei veicoli confiscati.
Art. 215. Sanzione accessoria della rimozione o blocco del veicolo.
Regolamento
Art. 216. Sanzione accessoria del ritiro dei documenti di circolazione, della targa, della patente di guida o della carta di qualificazione del conducente.
Regolamento
Art. 217. Sanzione accessoria della sospensione della carta di circolazione.
Regolamento
Art. 218. Sanzione accessoria della sospensione della patente.
Regolamento
Art. 218-bis. Applicazione della sospensione della patente per i neo-patentati.
Art. 219. Revoca della patente di guida.
Art. 219-bis. Ritiro, sospensione o revoca del certificato di idoneità alla guida